venerdì 27 ottobre 2017

Servizio Fotografico di maternity a Torino- Serena


Perché scegliere un servizio fotografico in gravidanza

La gravidanza è un momento carico di emozioni, uno dei periodi più speciali nella vita di una donna. Il mio obiettivo è cogliere l’amore di questo momento con immagini eleganti e preziose, voglio regalarvi un’esperienza memorabile e creare ritratti che esaltino il miracolo della maternità e la bellezza del vostro corpo, perché c'è un momento nella vita in cui cade ogni ombra di dubbio sulla grandezza e sulla magnificenza di questa nostra esistenza: la prima volta che si ascolta un cuore che batte nel ventre materno.

 Con questi scatti ho provato a raccontarvi tutto questo per farvi vedere fin dove può spingersi l'amore... Guardate l'espressione dei loro occhi e sono certa che vi emozionerete come ho fatto io. ❤ La sessione fotografica Maternity viene effettuata dalla 29° settimana in poi (io consiglio dalla 29° alla 33°). 

Su consiglio di Diego, il papà, abbiamo scelto una location inusuale, il "Parco Dora", a Torino, una ex area industriale riconvertita a parco urbano. Le strutture, le passerelle sopraelevate, i colori e i graffiti hanno reso l'ambientazione meravigliosamente speciale. 

Se siete interessati ad un servizio fotografico in gravidanza o maternity, contattatemi.  

Studieremo insieme quale storia raccontare, una storia che vi rappresenti!

Abito di AK Atelier Bebè


Servizio fotografico in gravidanza, maternity

Servizio fotografico in gravidanza,maternity

Servizio fotografico in gravidanza,maternity

Servizio fotografico in gravidanza,maternity

Servizio fotografico in gravidanza,maternity

Servizio fotografico in gravidanza,maternity

Servizio fotografico in gravidanza,maternity


Servizio fotografico in gravidanza,maternity







Servizio fotografico in gravidanza,maternity

Servizio fotografico in gravidanza,maternity

Servizio fotografico in gravidanza,maternity

Servizio fotografico in gravidanza,maternity

Servizio fotografico in gravidanza,maternity

Servizio fotografico in gravidanza,maternity

Servizio fotografico in gravidanza,maternity

Servizio fotografico in gravidanza,maternity

Servizio fotografico in gravidanza,maternity

lunedì 18 settembre 2017

Ritratti fotografici Retroreal, sessione autunnale


Ti piacerebbe avere ritratti fotografici che tutte le vostre amiche ti invidieranno e sentiti, almeno per un giorno una "donna da copertina", avere un trucco ed un'acconciatura personalizzati e indossare abiti da sogno?
Tutto questo lo potrai avere se parteciperai alla sessione fotografica di ritratto #retroreal d'autunno.
Sarà un'esperienza gratificante e piacevole durante la quale imparerai anche a posare per "apparire al meglio in fotografia".

Ci prenderemo cura di te tra chiacchiere, bellezza e serenità, perché Retroreal non è semplicemente un servizio fotografico in studio ma una vera "coccola per l'anima".


Nessuna scusa, per noi non esistono le frasi "io vengo sempre male in foto" e "se avessi qualche anno o qualche chilo in meno verrei".
Tutte le donne possono partecipare, indipendentemente dall'età, dalla statura e dalla taglia.

Ho coniato il termine Retroreal e pensato a questo tipo di servizio fotografico nel 2013 per poter esprimere, attraverso le fotografie, due concetti che amo particolarmente:

  • il vintage, retrò di una moda ispirata al passato 
  • l'ethereal, la leggerezza e il fascino dell'eleganza senza tempo.









Da ex pittrice e amante dell'arte, la mia ispirazione sono i ritratti femminili dei pittori  e non il carnevale e le feste in maschera.
Non sarai travestita da donna del passato, né sembrerai una caricatura ma, con l'aiuto di abiti vintage e di trucco e acconciatura ad hoc, sempre molto discreti e delicati, avrai il look perfetto per un ritratto raffinato che ti farà sentire una donna "wow".


E se non sai cosa regalare ad una sposa, ad un'amica per il suo compleanno, ad una mamma o una sorella perché non pensare ad un regalo speciale ed esclusivo come un servizio fotografico Retroreal?

Contattami per avere informazioni all' indirizzo di posta elettronica maricreaphotographer@gmail.com.


Mi piacerebbe potessi condividere questo post o informare qualche amica che potrebbe essere interessata.


Grazie dell'attenzione e grazie alle 50 donne e bambine che ho fotografato nelle passate edizioni di Retroreal.


E' possibile  accedere ad una pubblicazione sfogliatile  QUI

Mari



martedì 25 luglio 2017

Come sfruttare la luce ambientale nella fotografia di matrimonio

La luce è l'ossessione di tutti i fotografi ma se, a volte, basta illuminare al meglio, la scena che si ha davanti, alcune altre basta solo la luce naturale per creare l'effetto wow. 
Non conoscevo questa location Villa Fontana 1517 e non riuscivo a trovare, sul web, foto che la mostrassero, perché la ristrutturazione si è completata da pochissimo tempo e, quindi, sapevo solo che era una villa veneta. 
Quando sono entrata ed ho visto questa bella vetrata a golfo ho subito immaginato di realizzare una silhouette. 
C'erano due futuri sposi che stavano facendo una prova assaggio seduti tranquillamente ad un tavolo proprio davanti a questa piccola vetrata e, gentilmente, si sono prestati a farmi da cavia per provare le impostazioni. ma un tavolo con bottiglie ed oggetti non faceva parte di ciò che avevo in mente e, quindi, dopo aver aspettato che gli sposi terminassero la loro degustazione, ho chiesto ai camerieri se potevano spostare tavolo e sedie e, finalmente, ho potuto realizzare la fotografia che avevo in mente. 





Ho utilizzato, esclusivamente, l'illuminazione ambientale. la luce naturale della vetrata, dietro alla coppia che mi ha dato la silhouette e la luce calda delle appliques che, avendo una temperatura colore diversa, mi ha dato il contrasto di colore. 
Perché un fotografo di matrimonio deve fare "fuoco con la legna che trova" ed avere la creatività per la fotografia perfetta nell'ambiente che trova.
Grazie anche all'aiuto del mio secondo Gianluca e alla pazienza della mia coppia Diego e Serena.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...